Natale 2013 è vicino ormai ora è tempo di riflessioni che non tutti vogliono fare.... ma chissà cosa ci aspetta per il prossimo anno!! L'importante, come direbbe mio padre, è restare insieme e aiutarsi nei momenti di difficoltà. Oggi, più di una volta, è importante essere vicino ai propri familiari e amati perché non si sentano soli, specie durante le feste che mettono già di loro tanta depressione.

Non tutti hanno la fortuna di avere vicino persone che restano vicine nei momenti di difficoltà, ecco quindi ora più che mai, il momento di esserci per coloro che hanno fatto tanto e sopravvivono alla vita nonostante tutto, come possono essere i genitori (sopravvissuti) che tanto hanno cercato di dare ai propri figli, nonostante le difficoltà della vita. Personalmente non mi sentirei mai di abbandonare un genitore ma so che ci sono persone che lo fanno ogni giorno come mi è accaduto di sperimentare quando lavoravo in fabbrica.... molti fanno tanti bei discorsi sul fatto che vogliono bene ai propri genitori ma che non possono fare sacrifici per loro (anche se ne hanno bisogno) perché hanno anche la loro vita.

Le mie sorelle hanno sempre cercato di aiutarmi nei momenti di bisogno, così come hanno cercato a loro modo di aiutare i nostri genitori: spero che anche voi abbiate la fortuna di avere qualcuno in questo periodo, per non sentirvi soli durante le feste di Natale.

Vi auguro buon Natale