Le ultime dall'altro mondo

cose dell'altro mondo

Aldilà

Spesso capita che mio padre si faccia "vedere" qui in casa e, a volte anche nei sogni delle mie sorelle. Chi oltrepassa i limiti del "reale" si trova a poter fare ciò che prima non poteva ma ha anche diversi "doveri" nei confronti di coloro che restano a questo mondo....

Cose dell'altro mondo

Personalmente mio padre si è manifestato quasi subito dopo il trapasso, sarà che ho chiuso personalmente i suoi chakra (quello che inconsciamente fa il prete quando da l'estrema unzione) permettendongli di arrivare molto prima del normale a liberarsi dalle pesantezze mentali e spirituali che ogni persona ha quando avviene la sua morte.

Non so dire cosa ci sia veramente dall'altra parte e tutti coloro che apportano con sè la sicura certezza stanno sbagliando per il semplice motivo che sono qui quindi non possono avere certezze e sicurezze a riguardo, ma le cose che ho visto nella mia vita sono diverse e avrebbero fatto pensare (o internare) molte persone....mi posso fregiare del titolo di Uomo Medicina poiché sono nato in una famiglia di persone che sentivano o percepivano cose che normalmente non venivano ascoltate dagli umani.

Mio padre non sta male nell'aldilà ma ha comunque da fare: sarebbe meglio che chi pensa spesso all'altro mondo, sapesse e comprendesse che non esiste il nulla da fare una volta morti bensì si hanno dei compiti da assolvere, di cui spesso non si può parlare con i vivi. 

Spero che le nozioni che riporto siano utili a chi ha sempre il pensiero concentrato al trapasso, ma soprattutto che la gente si gusti di più la vita lasciando le stupidaggini mentali (classiche cavolate - non posso usare la parola esatta..- costruite dalla nostra mente) per via del tempo che trovano. Assaggiate la vita finché potete, buona o brutta che sia.